D'un Paese Tenuto al " Buio "

Domenico Iodice | Dunque, nel cammin di Pontelatone, vi son sulla via decisioni che portano d'un miglioramento delle condizioni dei cittadini, altre che ne distanziano per generazioni le speranze di sviluppo.
Decisioni prese da un numero minuscolo di individui, quasi sempre
senza che i danneggiati se ne rendano pienamente conto. Così accade che, soprattutto nel Mezzogiorno e a Pontelatone, i dimoranti in paese diventano vittime ignare di giochi cotanto più grandi di loro, scippati della informazione indispensabile per esser consapevoli del futur proprio.

Sovente il quanto germoglia dalla disattenzione e dall’impreparazione di media e politici locali ( che non colgono cosa è avvenuto e, soprattutto, cosa avverrà ) , più frequentemente il tacer è conseguenza d'un intreccio tra scelte che procurano benefici a d'una minuscola calca di persone e meschini profitti di bottega.
Pensate Voi, son numerosi dì che cerco di contattar d'un membro dell'Opposizione, per reperir notizie certe sul perchè di codesta statica fase amministrativa del paese, nulla, gradiscono tenerci al “ buio “.
Magar, sovente, il medesimo, inciampa nell'error di innalzar alla apoteosi estrema alcuni soggetti.



Share on Google Plus

Autore: Domenico Iodice

Giornalista

0 commenti:

Posta un commento