Manifesto Comparso nei Bar di Pontelatone

 Agli amministratori del Comune di Pontelatone:

visto che le segnalazioni verbali non vengono prese in considerazione ( anzi c'e' un menefreghismo totale ) da parte del sindaco, degli assessori, del presidente del consiglio e da tutti gli amministratori.
Vi abbiamo segnalato la precarieta' della strada " Fontana Pila ", l'illuminazione pubblica in via Ponte Pellegrino totalmente spento da quattro giorni. Se fossi in periodo elettorale tali disagi sarebbero subito risolti. I due rappresentanti della zona a cosa guardano?! Cervareccia, l'illuminazione pubblica o la grande opera, " la rotonda al cimitero "... Anche i defunti sono indignati!
Distinti saluti, gli indignati.
( Ci risentiremo presto per discutere di altri importanti argomenti! ).

                                                                                                            Pontelatone
                                                                                                            11-08-2012











Share on Google Plus

Autore: Domenico Iodice

Giornalista

2 commenti:

  1. Dunque, le proteste da avanzar sarebbero d'una miriade rispetto al dissennato comportamento dei “ nostri “ politici locali, alcuno escluso. Da ormai tante, troppe stagioni sin ad oggi alcuni soggetti ricorrono ad espedienti attempati per pur ottener benefici di qualsiasi entità. No, non funziona così. Pur nella protesta urge esser lineari e coerenti. Da sempre fiero e orgoglioso d'essere d'un pontelatonese, in codesti ultimi anni son che avverto disagio nell'esserlo innanzi ad una comunità che da anni sta mostrando di non esser all’altezza, senza reagir nelle dovute maniere, per donarsi d'una sana ed equa guida politica, soprattutto non guasta e che dimostri di poter risolvere i cotanti problemi che ci opprimono o perlomeno tenti di farlo in maniera nitida e cristallina, cercando di andar incontro alle priorità della sua comunità che pur sta patendo e esige giustizia.
    Conduciamoci ad un primo aspetto: Pontelatone è in difficoltà ed è giunto sull’orlo del precipizio???!!! Ottimo, anzi pessimo, ma da codesta Amministrazione, dal qual non ho mai atteso alcunchè di positivo sin dal suo primo giorno di governo, quando mai avrebbe potuto agire andando contro o penalizzando quelle entità, delle quali costituisce da sempre il faro di riferimento, come amici ed interessi propri???!!!

    RispondiElimina
  2. Destinatario: “ Anonimo “ con avente data 24 agosto 2012, ore 10:30.

    Dunque, in codesto momento, a Pontelatone, non esiste d'un ottimo soggetto politico da candidare a sindaco. Potrebbe esistere d'un eccellente gruppo di giovani pontelatonesi. Ovviamente a parer mio modesto e da ignorante.
    Credo che sia di fondamentale utilità costituir d'un valente gruppo di giovani, interessati concretamente e fattivamente alla politica di Pontelatone. Poi, il gruppo stesso individuerebbe con mezzi democratici il candidato a sindaco alle prossime elezioni. Cotanti e cotanti giovani non partecipano attivamente al dibattito politico di Pontelatone, nonostante varie chiamate. Codesto per d'un buon governo e un governo dissimile a Pontelatone ove tutti si riconoscerebbero nelle idee di un programma trasversale che andrebbe nel tangere ogni parte politica del paese, ogni cittadino.
    Occorrerebbe proporre d'un mutamento epocale, in modo concreto e simbolico, nel modo di far politica e nei contenuti e nelle persone. Per crear d'un gruppo di pontelatonesi che libero, coerente e compatto ci porterebbe al trionfo e al buon governo di Pontelatone.
    Ripeto, potrebbe esistere sin da subito d'un valente gruppo. Ovviamente tal gruppo dovrebbe esser seguito da un politico attempato scelto dallo stesso.
    E questo si che poi sarebbe democrazia applicata.
    E' concorde???!!!

    D'un titanico saluto, “ Anonimo “

    RispondiElimina