Comune di Pontelatone, sito web dell'ente offline da più giorni

di Domenico Iodice | Pontelatone – Certi aspetti che concernono la gestione del Comune di Pontelatone, nonostante l'elevato grado di fatica nostra, non riusciam proprio nel comprenderli.
Non solo qualche mese a dietro il sito web del Comune è stato letteralmente bocciato dalla “ Bussola della Trasparenza “, addirittura è offline dal giorno 23 dicembre 2013.
All’indirizzo dell’Ente, infatti, non compaiono più i classici contenuti, bensì tale dicitura “ jtablesession::Store Failed DB function failed with error number 1142
INSERT command denied to user 'Sql394645'@'62.149.141.227' for table 'jos_session' SQL=INSERT INTO `jos_session`( `session_id`,`time`,`username`,`gid`,`guest`,`client_id` ) VALUES ( '15c64794499147efc7c0ef5754472415','1388108135','','0','1','0' ) Fatal error: Allowed memory size of 67108864 bytes exhausted (tried to allocate 16 bytes) in /web/htdocs/www.comune.pontelatone.ce.it/home/libraries/joomla/error/exception.php on line 117
“ che annuncia forse il mancato rinnovo del database MySQL, del dominio tramite il proprio hosting. Par di carpir che il sito del Comune abbia qualcosa a che veder colla famosa piattaforma Joomla, ripetiamo, pare. In maniera più categorica, non crediamo che tale disservizio sia da imputare ad un attacco da parte di qualche hacker.
Se così fosse, a quanto par, dunque, qualcuno non si è curato di espletare questo importante atto burocratico per l’anno 2014. Gradiamo palesare un aspetto non di poco conto: il proprietario di un dominio, in questo caso il Comune di Pontelatone se così fosse, riceve d'un avviso alquanto nitido ed esaustivo qualche mese prima della scadenza, questo per permettere d'un celere rinnovo.
Come è concepibile una dimenticanza del genere nell’epoca dell’Amministrazione digitale?
Tra l’altro, un tale disservizio, pone oggi una sorta di spina nel fianco, visto che rappresenta varie inadempienze di legge. Basti pensare, ad esempio, all’Albo Pretorio digitale, la cui istituzione fu imposta dall’ex ministro Brunetta, che doveva far risparmiar e rendere trasparenti le Amministrazioni Comunali imponendo la pubblicazione degli atti online.
Gradiamo aggiungere che, a nostra conoscenza, il Comune ben conosce i criteri regolatori per governare il sito web istituzionale dell'ente, per cui ben sa con quali criteri vengano pubblicati gli atti comunali ed altro. A noi personalmente ne ci risulta esista ufficialmente d'un responsabile della gestione del sito e/o delle pubblicazioni nell’albo pretorio online; pertanto, qualor si dovesse manifestare d'un disservizio come in questi giorni, non sappiam contro chi puntar il dito per codesta negligenza non di certo lieve e/o a chi attribuirne le varie responsabilità del caso.
Comunque sia, il fatto tangibile è che al momento il sito web del Comune di Pontelatone, servizio oggi divenuto alquanto indispensabile per il cittadino, non è accessibile neppur in questo istante della stesura nostra. Auspichiamo che, l'accesso al sito web del nostro Comune, venga al più presto ripristinato, che al cittadino vengano resi nuovamente accessibili atti, documenti, informazioni online.









Share on Google Plus

Autore: Domenico Iodice

Giornalista

1 commenti:

  1. qualcuno ci dice xkè nn funziona più il sito del comune?

    RispondiElimina