Spunta sulla rete il blog " I Cosentiniani "

Domenico Iodice

LA CURIOSITÀ

Pur alle prese con molti guai giudiziari, l'ex coordinatore Pdl non molla la politica. E intorno a lui si rafforza il sostegno digitale con accenti talvolta in stile coreano


Tra i suoi progetti futuri c'è sicuramente al primo posto “ di evitare di tornare in galera “. Ma, nonostante i tanti guai giudiziari dell'ex sottosegretario - non ultimo l'accusa di estorsione aggravata dall'avere agito per agevolare il clan camorristico dei Casalesi - nessuno crede che “ Nick 'o mericano “ sia uscito dalla scena politica. Anzi, il suo attivismo di queste settimane dimostra proprio il contrario. In primo luogo la scissione dentro Forza Italia con la costituzione del clone Forza Campania e l'obiettivo, neppure tanto celato, di mettere con le spalle al muro il governatore Stefano Caldoro: “ Ho l'impressione che questa giunta regionale si sia messa a camminare quando era necessario correre “, ha detto di recente. In secondo luogo, la sponda offerta alla costruzione di unendorsement mediatico che punta a rafforzare quello elettorale, molte forte sul territorio, soprattutto nell'area casertana. L'ultimo tassello di questa strategia comunicativa è la pubblicazione di un blog “ I Cosentiniani “ che, già dal titolo, dice da che parte sta. E per i più distratti ( che vengono inondati dalle veline dell'ufficio stampa “ I Cosentiniani ” ) c'è anche un post che raccoglie la summa del pensiero, titolato in stile coreano ( del Nord, ovviamente ) o con i toni della prima agiografia berlusconiana: “ Cosentino, la nostra guida “. 







Share on Google Plus

Autore: Domenico Iodice

Giornalista

0 commenti:

Posta un commento