Pontelatone, frazione Treglia: installato cannocchiale panoramico

di Redazione

Riceviamo e pubblichiamo questa e-mail satirica, ove fatti e nomi sono frutto di pura fantasia


TREGLIA – Buon Giorno,sono la signora di Treglia, le volevo raccontare un fatto accaduto pochi giorni fa ,un mio compaesano, di buon mattino, dopo aver fatto colazione ,ha detto alla moglie di andare in montagna per raccogliere asparagi,fatta ora di pranzo,la moglie non vedendolo rientrare ,si è iniziata a preoccupare,ha chiamato il figlio,e hanno iniziato le ricerche,il tempo passava e la preoccupazione aumentava,il telefonino risultava spento,la cosa si presentava abbastanza difficile,perché non sapendo su quale sentiero di montagna era salito il consorte .In poche ore tutta Treglia si è mobilitata, non si riusciva a trovare il nostro compaesano Peppino,cosa strana,però, di pomeriggio,si è appreso che dalla mattina mancava una signora Maria, dirimpettaia di Peppino,e appassionata di asparagi,apriti cielo, i, miei compaesani,subito hanno immaginato chissà cosa, alla prossimità della sera, alcuni ragazzi si sono ricordati del cannocchiale panoramico che da poco è stato istallato dall’amministrazione comunale,le nostre serate le passiamo ad osservare le stelle,e forse le sembrerà strano ,ma tra una stella ed un’altra sono sbocciati diversi amori. Tornando alla scomparsa di Peppino e Maria,i ragazzi sono andati al cannocchiale,e si sono messi a guardare sulle montagne,ad un certo punto, hanno visto qualcosa di strano, e senza allarmare la cittadinanza si sono recati sotto il monte frigento,dove si trova un rudere abbandonato,sorpresa delle sorprese,Peppino e Maria,erano sdraiati per terra,e dormivano beatamente,si è poi capito che si erano allontanati da casa, per andarsi a fare un bellissimo picnic,e poi presi dai fumi dell’alcool si erano addormentati,e grazie al cannocchiale,che è stato istallato da Tatonn tutto è rientrato,ci siamo giocati i numeri,e ieri sera, la dea bendata ci ha dato un bellissimo bacio…..che dire di più? BUON PESCE D’APRILE.

N.B. La foto a corredo dell'articolo non è descrittiva dei luoghi in questione, bensì estratta a caso dall'archivio di Google immagini.











Share on Google Plus

Autore: Domenico Iodice

Giornalista

2 commenti:

  1. un cannocchiale nel punto più panoramico del paese?
    non conosco bene i fatti, ma forse quel cannocchiale rientra nell’ambito del piano di riqualificazione di treglia.
    dove sono stati realizzati interventi che possano rendere più attrattivo il territorio. il cannocchiale rientra in questo ambito. contestate tutto, anche quel poco di buono che viene fatto.

    RispondiElimina
  2. Come il semaforo a Pontelatone...

    RispondiElimina