Pontelatone, habemus depuratore

di Domenico Iodice

Si attendeva da anni la costruzione di una simile struttura


PONTELATONE – Habemus depuratore. È entrato in funzione da due mesi, secondo fonti ufficiali del Comune di Pontelatone, dopo decenni di (vane) attese, dopo cantieri aperti e poi chiusi, il nuovo impianto di depurazione sito nelle vicinanze della località Casella che serve parte del territorio latonese. Un intervento, auspicato da tantissimo tempo dalla comunità del luogo, che consentirà di abbattere in maniera definitiva i livelli di inquinamento. 
Una volta depurate al 100%, le acque si riversano nel piccolo torrente attiguo che affluisce poi indirettamente nel fiume Volturno.








Share on Google Plus

Autore: Domenico Iodice

Giornalista

5 commenti:

  1. Scusate, ma ha voi, risulta che attualmente, oggi, il depuratore è in funzione?

    RispondiElimina
  2. Si è in funzione o per metterlo in funzione dovevano prima avvisarti con una lettera raccomandata??

    RispondiElimina
  3. A me mi pare che l'acqua nel depuratore non ci arriva avete controllato?

    RispondiElimina
  4. Visto che stiamo ricevendo molti commenti con avente un grado di perplessità notevole sulla questione depuratore in funzione o non, la Redazione, invita il vicesindaco (non riteniamo opportuno disturbare il Sindaco in questo periodo, anzi, cogliamo l'occasione per augurar ad esso una celere guarigione) Domenico Izzo ad un suo intervento nella qui presente discussione.

    La Redazione
    Domenico Iodice

    RispondiElimina
  5. ma!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina