Alvignano: nuova amministrazione? Di fatto, non è cambiato nulla


di Domenico Iodice

Ripercorriamo i primi sedici mesi dell’amministrazione Marcucci? Nulla di fatto, solo scenografia, solo forma, ma niente sostanza


ALVIGNANO — I primi sedici mesi di una nuova amministrazione comunale di solito non sono indicativi dell'indirizzo politico di chi è andato al governo di una comunità dopo le elezioni. Diverso è se ad analizzare questo periodo notevole è una forte percentuale di cittadini. E' il caso di Alvignano, con i commenti negativi sui sedici mesi di amministrazione Marcucci fatti dagli alvignanesi.

Sedici mesi e non notarli. Se fossero stati anni sicuramente staremmo facendo un elogio alla ex amministrazione Di Costanzo, ma purtroppo è solo un anno e poco più e ci stiamo rivolgendo alla nuova amministrazione del paese Marcucci.

Facciamo qualche passo indietro. In campagna elettorale questa che oggi è amministrazione ci raccontò dei disservizi e della situazione critica in cui versava Alvignano fino a quel momento. E' difficile per quelli come noi non sorridere pensando a tutto questo: solite accuse + nuovi responsabili = vecchi problemi per Alvignano.

Molti alvignanesi sono scontenti, il malumore viene tamponato a forza di nuove promesse e piccole concessioni. Ma se dovessimo tradurre questo malcontento in numeri, per Marcucci, il risultato elettorale del 2017 sarebbe solo un sogno.

Solo scenografia, fino ad ora nessun atto significativo volto a contribuire a migliorare il quadro generale pietoso di Alvignano.













Share on Google Plus

Autore: Domenico Iodice

Giornalista

0 commenti:

Posta un commento