Pontelatone, elezioni comunali 2019: in corsa solo una lista

di Mimmo Iodice

Prende il via ufficialmente la campagna elettorale di Amedeo Izzo, candidato sindaco per Pontelatone


PONTELATONE – Solo una lista. Depositata in Comune a Pontelatone la lista che correrà in solitaria alle prossime elezioni comunali.

L’unico ostacolo per il mandato del sindaco è il raggiungimento del quorum alle elezioni del prossimo 26 maggio. C’è una sola lista e le elezioni saranno valide se si recheranno al voto il 50% più uno degli aventi diritto al voto.

Ecco i candidati consiglieri:
  1. Pierluigi Ciarmiello
  2. Adriana Esperti
  3. Marianna Marra
  4. Giuseppe Di Pasquale
  5. Filomena Scirocco
  6. Giuseppe Stanga
  7. Amelia Giaquinto
  8. Angelo Raucci













Share on Google Plus

Autore: Domenico Iodice

Giornalista

33 commenti:

  1. Che figura.....una sindaca mandata a casa non è stata nemmeno in grado di formare una lista si è dovuta “appoggiare”

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per forza circondata da un branco di sciacalli

      Elimina

    2. Ovviamente è stata mandata a casa da persone che volevano e vogliono giocare in modo sporco. Forse siete abituati a scroccare le dita ed avere tutto subito.Bastava dare tempo al tempo,che qualcosa lo stava facendo e dato che ha avuto il coraggio di inserirsi di nuovo in questo schifo direi che è da apprezzare. Si vede che siete al dir poco ignoranti....

      Elimina
    3. Si qualcosa lo stava facendo ,cercare di convincere i consiglieri a prendersi lo stipendio.Vedremo nei prossimi mesi a cosa era dovuto questo coraggio

      Elimina
  2. Bel cambiamento... Tanti volti nuovi e tanti giovani.. Beh che dire. . Il cambiamento poteva esserci 3 anni fa.. Troppo tardi...

    RispondiElimina
  3. Caro Iodice e cosa ci resta da commentare,questa è la fine indecorosa della politica latonese .Una lista rattoppata e piena zeppa di elementi a cui non interessa nulla del bene comune .Di una ex sindaca sfiduciata che ha il coraggio di fare la girandola per l’ennesima volta nel giro di un anno e rigettarsi nella mischia da gregario ,ma ora ci sono da salvaguardare alcuni aspetti che conosceremo forse a giugno? è bene ricordargli che la Casa comunale non è un ufficio di ***** .Questa è la politica del taglione,che non giova alla comunità .Sperando che il giorno delle votazioni sia un giorno di sole ,almeno avremo di meglio da fare che recarci a votare questo misero teatrino.Da Treglia è tutto ,buone votazioni a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giustamente tatonn e francunc e funtanell si *****..sfiduciare sapete cosa significa??queste persone non hanno votato una cosa fatta da loro...cpme ben sapete il bilancio è stato fatto quando loro stavano ancora nell'amministrazione..anzi tatonn era assessore al bilancio...da Barignano e' tutto,buona votazione

      Elimina
  4. Scusate ma la lista deve essere di 11 persone gli altri dove sono?

    RispondiElimina
  5. ancora amedeo izzo????? ma bastaaaaaaaaa!!!!!! mi meraviglio di adriana dalla padella alla brace !!!!!

    RispondiElimina
  6. Ebbene si ancora Amedeo Izzo,una persona seria,capace e competente. Un signore educato che purtroppo tanta gente stolta non sa apprezzare le sue qualità. Ma che reputa ancora come buon amministratore un pallone gonfiato come Antonio Carusone che ha collezionato solo figuracce che è stato in grado per due volte di far commissariare il nostro piccolo comune e dovrebbe vergognarsi del gioco sporco che sta conducendo invitando la popolazione a non andare a votare. I componenti della lista Izzo sono a mio avviso da apprezzare e supportare perché hanno messo la faccia alla conduzione di un paese ormai morto a causa di tanti miei concittadini che hanno preferito votare l'incapacità alla competenza. Ricordiamoci tutti che Amedeo Izzo quando è stato sindaco ha lasciato un attivo di bilancio di un miliardo e duecento milioni.

    RispondiElimina
  7. un capo lista che fa politica da 100 anni e ha fatto il consigliere assessore sindaco vicesindaco e avete pure il coraggio di candidarsi ancora???? il berlusconi di treglia che si e’ butatto a pesce!!!! e avete pure il coraggio di chiamare pure la lista democrazia e partecipazione con mezza lista ???? come dicono al lotto vi piacerebbe vincere facile senza un opposizione???? Col cazzo che vado a votare !!!!

    RispondiElimina
  8. E COME MAI AMEDEO IZZO NON E’ ANDATO A VOTARE ALLE ELEZIONI DI DUE ANNI FA ORA DICE CHE BISOGNA ANDARCI..... E PURE MENA SCIROCCO E TUTTI GLI ALTRI SUOI CHE NON SONO ANDATI A VOTARE COME MAI I CANDIDATI NON ERANO SUOI AMICI ....ORA PERO’ LORO DICONO CHE BISOGNA VOTARE CON UNA SOLA LISTA .... CARUSONE E’ FINITO COME CUTILLO ANDARE A VOTARE SIGNIFICA VOTARE AMEDEO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Izzo Amedeo non ando' a votare due anni fa perche' non era candidato lui a sindaco... ora vuole salvare la patria perche e' candidato lui

      Elimina
  9. i piu ridicoli sono quelli che stavano nella lista insieme di puo' di domenico izzo che ora dicono di votare per questi!!!! gia' si sono scordati ridicoli !!!!!

    RispondiElimina
  10. Tutti i vecchi politici non si sono candidati per unire Pontelatone ma ancora un vecchio volpone lo ha diviso per occupare la poltrona ....

    RispondiElimina
  11. Ho letto il programma del candidato Sindaco, se realizzerà il 20% saremo fortunati.
    Stride quanto detto in premessa circa la esiguità delle risorse, e le cose che promette. Inoltre va ricordato che, nella precedente amministrazione presieduta da lui, accanto alle cose buone che fece, ci furono molti rifiuti alle istanze dei cittadini che volevano intraprendere una qualsiasi attività. Auguri a lui ed anche a noi, ne abbiamo davvero bisogno.

    RispondiElimina
  12. Asse Pontelatone/Castel di Sasso: Genero e suocero candidati sindaco in entrambi i comuni....finalmente si concretizza l’unificazione dei comuni e non solo......

    RispondiElimina
  13. Domenico iodice pubblica tutti i commenti non solo quelli che ti fanno comodo

    RispondiElimina
  14. Più che una lista per le elezioni comunali sembra più una lista di collocamento....mi meraviglio di Amedeo pur di fare il sindaco ha “accolto” tutti....soprattutto quelli che non mirano agli interessi della collettività... quelli che in cambio dovranno alzare solo l’indice della mano destra..

    RispondiElimina
  15. vedo candidati che fin a ieri se ne sono detti di tutti i colori ma ora stanno assieme!!! vergogna peggio di Salvini e Di maio!!!

    RispondiElimina
  16. la cosa più divertente è vedere alfonso cutillo chiedere voti per amedeo... il cavaliere si starà rivoltando nella tomba ;)

    RispondiElimina
  17. Domenico Izzo a battere le mani mentre parlava Amedeo!
    Adriana che batteva le mani ad Amedeo dopo che lui ha detto che è ritornato in campo perché non ha dimenticato quei sorrisi ironici ogni volta che lui parlava durante i consigli comunali dal 2007 al 2010 da parte dei consiglieri di maggioranza! Mi chiedo : avrà capito che il riferimento era anche al cognato? O è troppo per lei?
    Che dire... Viva Pontelatone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione che macedonia di gira giacchetta ancora piu' convinto NON VOTO!!!!

      Elimina
    2. ai giovani della lista DISINTERESSATI ... guardate bene gli altri comuni con sindaci giovani ... siete ancora in tempo ... lasciate stare i dinosauri preistorici e fate voi una lista per il prossimo anno

      Elimina
  18. A proposito dei candidati, c'è un certo Raucci, sembra che non è di Pontelatone e non vi risiede. Mi riesce difficile pensare che Amedeo non abbia trovato una persona del posto, la mia domanda è, quale peso abbia uno sconosciuto ai fini del consenso? Inoltre non conosce il territorio e le esigenze dei suoi abitanti, la prima cosa che viene da pensare è che Amedeo lo ha inserito solo per far numero, una persona del posto avrebbe quantomeno coinvolto più persone a recarsi a votare, visto c'è la preoccupazione che non si raggiungerà il quorum. Se non si raggiungerà tale obiettivo, forse Amedeo dovrà riflettere anche su questo.

    RispondiElimina
  19. Il candidato sindaco ha pubblicato l'importo del bilancio negativo del Comune di Pontelatone.
    A me sembra che è un modo per mettere le mani avanti, come a voler dire dovrò ripianare i debiti,e quindi non vi aspettate nulla o quasi,(quando diventerà sindaco), ha iniziato già a governare il nostro Comune. Forse il Commissario potrebbe risanare lui il bilancio? Qualcuno più esperto di me, mi spieghi per favore come stanno le cose?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non sono un esperto ne di economia ne di politica, ho sentito parlare di un buco di circa 600.000 euro ( qualcuno mi corregga se sbaglio), mentre sempre per sentito dire quando Amedeo lasciò la carica il comune era in attivo di 1 miliardo e 200 e lire ( quindi altrettanti 600.000 euro), questo vuol dire che in poco più di 20 anni sono scomparsi nel nulla 1.200.000 euro.
      Essendo realisti credo che una sola legislatura non basterebbe a risanare tutto ciò, nel caso più favorevole forse fra 20 anni le cose si rimetterebbero in sesto.
      Personalmente credo che il commissario possa fare ben poco per tutto ciò dato che la sua carica dura mediamente un anno e che fin'ora pare abbia fatto ben poco.
      Facendo un rapido calcolo se solo volessimo risanare il buco dovremmo dividere 600.000 per 1600 circa gli abitanti del comune il che significherebbe versare 375 euro procapite minori compresi e nullatenenti senza considerare comunque le spese di gestione del comune stesso.
      Dato che già paghiamo un botto di tassa immondizia è ovvio che qualcosa non ha funzionato.

      Elimina
    2. Si, mi sembra una ricostruzione verosimile.
      Sarebbe interessante sapere da qualche persona che conosce più dettagli sulle dinamiche dei conti degli anni addietro.
      Noi cittadini non siamo per nulla informati di chi è la colpa di tutto ciò, mi rendo conto che dai responsabili non ci sarà mai una ammissione di colpa, anche dalla opposizione
      potrebbero arrivare spiegazioni di parte, ci vorrebbe magari
      il parere di un persona super parte.
      Insomma dobbiamo andare a votare o no?

      Elimina
    3. Se non vai a votare col commissario sarebbe un problema....se vai a votare Amedeo ne sarebbero due....quindi ti consiglio meglio il commissario un altro anno che Amedeo per cinque anni...

      Elimina
    4. Quest'ultima risposta non è mia (anonimo 21 maggio), ne ho data esattamente un'altra, come avevo scritto un altro commento che non è mai stato pubblicato.
      Evidentemente il giornale non è a favore di Amedeo, alla faccia dell'imparzialità del diritto di informazione.

      Elimina
  20. La giunta si è insediata, va bene Adriana Esperti nostra concittadina, ma quel Raucci chi lo conosce? Ho saputo che abita a Formicola, e che quindi non risiede a Pontelatone. E' mai possibile che tra tutti i cittadini di Pontelatone non ci fosse una persona in grado di ricoprire la carica di assessore ai Lavori Pubblici e al Bilancio? Chiediamo spiegazioni al Sindaco Amedeo Izzo. Grazie!

    RispondiElimina