Pontelatone, i cittadini chiedono le mascherine al Comune

di Mimmo Iodice 

Mascherine introvabili o vendute a peso d’oro: i latonesi le chiedono al Comune 

PONTELATONE - Avete provato ad acquistare una mascherina in questo periodo? O sono esaurite tutte le scorte disponibili ovunque, oppure, qualcuno che miracolosamente né ha e le vende, i prezzi sono elevatissimi e fuori dall'ordinario. Colpa di una odiosa speculazione commerciale che crea situazioni di vero e proprio sciacallaggio sulla pelle dei cittadini, terrorizzati dall’epidemia di Coronavirus. 

Da qualche giorno, a Pontelatone, piccolo Comune di neppur duemila anime dell'alta Terra di Lavoro, si sprecano gli appelli all'amministrazione Izzo a dotare i cittadini di questo supporto indispensabile per tutelarsi dal contagio, specie quando, per necessità si esce di casa. 

Da un angolo Izzo a sciorinare consigli ed inviti alla cittadinanza, dall'altro i latonesi preoccupati per la loro salute a chiedere mascherine. 

E allora lo domandiamo noi di Oggi Chest'è al sindaco Izzo: da massima autorità sanitaria e principale punto di riferimento istituzionale sul territorio, ha qualche idea concreta per dotare la sua gente, nel più breve tempo possibile, di un supporto preventivo così importante per chi è costretto a doversi allontanare ogni giorno dalle pareti domestiche, ma anche per chi potrebbe essere, a sua insaputa, contagioso per i propri familiari?

Attendiamo risposte. 














Share on Google Plus

Autore: Domenico Iodice

Giornalista

6 commenti:

  1. Le mascherine mancano al personale sanitario, figuriamoci ai cittadini.

    RispondiElimina
  2. Molti comuni stanno provvedendo alla distribuzione delle mascherine..non ci raccontate sempre le solite scuse per coprire la vostra inadeguatezza.dove sono le mascherine amedeo?non avete neanche il coraggio di metterci la faccia e dare una risposta ha una domanda seria..

    RispondiElimina
  3. Hanno tutti la bocca cucita in paese. Menomale che Mimmo c'è!!!!! Il balletto delle mascherine è un ritornello che continua dall'inizio dell'emergenza a Pontelatone. I virologi e gli esperti a livello internazionale invitano tutti a mettere la mascherina.Ma dove sono queste mascherine?Tutti le cercano nessuno le trova.Chi le vende,chi le da,dove sono.A questo ci dia una risposta anche il municipio, ci dia una spiegazione accettabile anche il sindaco.

    RispondiElimina
  4. 2 domande. Il nostro comune sta elaborando i requisiti di accesso e le modalità di erogazione del sostegno alimentare, la giunta comunale e i dipendenti sono a lavoro per organizzare al più presto la distribuzione dei fondi stanziati dal governo per i pontelatonesi in stato di bisogno? Il sindaco continua a fare orecchie da mercante sulle mascherine.

    RispondiElimina
  5. 14.702,58 euro in arrivo dai 400 milioni della protezione civile e 45.768,04 euro dal fondo solidarietà 2020.ho capito bene??più di 60000 ho capito bene??

    RispondiElimina